Ischia Sorgente di Bellezza Liquido Raffreddante 500 ml

20,10 €
Tasse incluse

Liquido di odore e colore caratteristico ad intenso effetto rinfrescante.

Quando sono presenti problemi di circolazione che si rivelano con pesantezza, ingrossamento, gonfiori, rilassamento, varicosità, negli arti inferiori, la temperatura è più elevata fino 5°C rispetto al resto del corpo.

Questo tipo di terapia si utilizza nella cura di flebiti, edemi, stasi venose ecc. Oppure prima o dopo trattamenti di tipo medico come ad esempio dopo un trattamento sclerosante, oppure dopo mesoterapia.
Si utilizza durante la gravidanza per combattere tutti i classici disturbi circolatori che affligono le donne durante questo delicato periodo.

Quantità
Disponibile

 

SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA € 89,90

METODO APPLICATIVO 
Immergere delle bende nel Liquido raffreddante diluito in acqua e poi iniziare ad avvolgere gambe e piedi con le apposite bende imbibite, avendo cura di applicarle in maniera aderente ed avvolgente, con direzione ascendente dal basso verso l’alto ( l’applicazione deve trasmettere una sensazione di contenimento simile ad una calza elastica, contenitiva ma senza compressioni dolorose e costrittive). Tenere le bende per circa 30 minuti.

SOSTANZE FUNZIONALI
Mentolo
Principale componente dell’olio essenziale contenuto nella mentha piperita. Esplica una azione rinfrescante. Emolliente e lenitiva.

Canfora
La canfora è un chetone terpenico che si ricava generalmente dal legno dell’albero di Cinnamomum canfora. Si presenta sotto forma di cristalli bianco lucenti solubili in olio o in alcol dal caratteristico odore aromatico. La canfora è assorbita velocemente attraverso la pelle e nel sito di applicazione produce una sensazione di raffreddamento simile a quella generata dal mentolo. A piccole dosi ha proprietà rinfrescanti, a dosaggi elevati ha azione stimolante, aromatizzante, sedativa, antisettica e rubefacente. La canfora è utilizzata in prodotti cosmetici per le sue proprietà anti-prurito, rilassanti, revulsive, tonificanti e rassodanti.

Ippocastano
Le preparazioni a base di estratto di ippocastano sono utilizzate da lungo tempo nella terapia popolare. Vari studi hanno confermato la sua azione vitaminica P che aumenta la resistenza dei capillari, diminuisce la loro permeabilità, con un effetto antinfiammatorio ed antiedematoso. La sostanza più interessante contenuta è l’escina: una saponina a cui sono state riconosciute proprietà decongestionanti, disarossanti, schiarenti, vasocostrittrici. Viene utilizzato in prodotti per il trattamento di pelli arrossate, irritate, con acne e couperose; in creme da massaggio attivanti la circolazione periferica. E’ noto l’uso degli estratti di ippocastano nella realizzazione di prodotti cosmetici destinati al trattamento esterno della cellulite.

Acqua termale
Grazie al processo di mineralizzazione subito nel sottosuolo nel corso dei secoli, si presenta ricca di sali minerali e svolge una intensa azione normalizzante e tonificante.
L’azione cutanea si manifesta con l’apporto di oligoelementi, ed attraverso un complesso di fattori dermoattivi a funzionalità biochimica, fisiochimica e fosioterapica in sinergia tra loro.
Ha un effetto rinfrescante, rigenerante e riducente, lenitivo ed antinfiammatorio.
Dermopurificante ed addolcente
Svolge azione protettiva dalle aggressioni di fattori ambientali
Contribuisce a lenire eventuali irritazioni causate da agenti esterni.

BENEFICI
Quando sono presenti problemi di circolazione che si rivelano con pesantezza, ingrossamento, gonfiori, rilassamento, varicosità, negli arti inferiori, la temperatura è più elevata fino 5°C rispetto al resto del corpo.
La caratteristica principale della frigoterapia, trattamento terapico, utilizzato da molti anni nelle stazioni termali, consiste nell’ottenere una diminuzione calcolata della temperatura delle gambe per i gradi di ipotermia rilevati cioè da 2° a 5°C.
Si utilizza una soluzione, che provoca la reazione refrigerante, quindi si immergono delle bende elasticizzate in modo che si imbevano perfettamente del liquido.
A questo punto si passa alla fase del bendaggio, si inizia dalla pianta del piede e aumentando gradualmente la compressione lungo la gamba fino ad arrivare alla coscia, a volte si arriva sopra i glutei.
L’applicazione delle bende dura circa mezz’ora nella quale si può rimanere distesi ma con le gambe piegate oppure camminare in modo tale da favorire la volatilizzazione del prodotto e quindi favorire tutte le reazioni chimiche dovute alla soluzione.
Grazie al bendaggio i vasi sanguigni vengono sottoposti a differenti pressioni dilatandosi e costringendosi come durante un massaggio ma con maggiore frequenza. In questo modo tutte le cellule che stazionano attorno ai vasi sanguigni vengono coinvolte nell’azione della soluzione, acquistando maggior vigore.
Questo tipo di terapia si utilizza nella cura di flebiti, edemi, stasi venose ecc. Oppure prima o dopo trattamenti di tipo medico come ad esempio dopo un trattamento sclerosante, oppure dopo mesoterapia.
Si utilizza durante la gravidanza per combattere tutti i classici disturbi circolatori che affligono le donne durante questo delicato periodo.

INGREDIENTS
Aqua – Alcohol denat. – Propylene glicol – Ethoxydiglycol – Menthol – PEG – 40 hydrogenated castor oil – Camphor – Limonene – Citrus medica limonum oil – Aeculus hippocastanum seed extract – Hedera helix leaf extract – Magnesium nitrate – Methylchloroisothiazolinone – Magnesium chloride – Methylisothiazolinone.

3 Articoli
Prodotti Correlati 16 altri prodotti nella stessa categoria

Registra un nuovo account

Hai già un account?
Accedi O Resetta la password